Seleziona una o più categorie per visualizzare i metadati Seleziona un canale per visualizzare i metadati
  • Ambiente, aree protette e difesa del suolo
    Categorie selezionate: Canali selezionati:
    Ambiente, aree protette e difesa del suolo
    110
    Risultati trovati
    Ordina per
    1. Vai
      Acque di balneazione
      Il portale Acque di balneazione del Ministero della Salute individua i punti e le aree controllate dalle ASL. Su tali aree sono disponibili i dati di monitoraggio per conoscere la qualità delle acque di balneazione italiane in tempo reale. Gli shape file delle acque di balneazione (aree balneazione, punti prelievo e punti costa) della Lombardia, liberamente utilizzabili a condizione di citarne la fonte, sono disponibili al seguente indirizzo del sito della Direzione generale Welfare: http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/Cittadini/salute-e-prevenzione/Sicurezza-negli-ambienti-di-vita-e-di-lavoro/ser-acque-balneazione-sal Per scaricare i dati cliccare sul seguente indirizzo: http://www.cartografia.regione.lombardia.it/download/balneazione/Lombardia_shp_balneazione_2015.zip
      Tipo
      Servizio
      Ente/Società
      Regione Lombardia
    2. Vai
      Analisi della Condizione Limite per l'Emergenza - CLE
      La Condizione Limite per l’Emergenza dell’insediamento urbano (CLE) è quella condizione al cui superamento, a seguito del manifestarsi di un evento sismico, lo stesso insediamento urbano perde, nel suo complesso, l’operatività della maggior parte delle funzioni strategiche per l’emergenza, la loro accessibilità e connessione con il contesto territoriale esterno. Il servizio di mappa mostra i contenuti della Carta degli Elementi per l'analisi della CLE, che individua nell’ambito dell’insediamento urbano, il sistema di gestione dell’emergenza, composto da edifici e infrastrutture utili ad analizzare la Condizione Limite per l’Emergenza. Gli elementi rappresentati sono: - Edifici strategici - Aree di emergenza - Infrastrutture di Accessibilità e Connessione - Aggregati strutturali - Unità strutturali Per ciascun elemento è compilata una scheda descrittiva, accessibile tramite la funzione "info". Questo servizio può essere usato in altri software di visualizzazione, copiando l'indirizzo presente in Risorsa on-line. La versione del WMS è 1.3.0.
      Tipo
      Dataset
      Ente/Società
      Regione Lombardia
    3. Vai
      Aree Protette
      Il servizio di mappa contiene i confini delle aree protette in Lombardia, vale a dire: Parchi regionali, Parchi naturali e Parco Nazionale dello Stelvio - Riserve naturali - Monumenti naturali - Parchi locali di interesse sovracomunale (PLIS) - Zone Speciali di Conservazione/Siti di Importanza Comunitaria (ZSC, SIC) - Zone di Protezione speciale (ZPS). Questi livelli informativi sono stati aggiornati, rispettivamente: - nel gennaio 2018 il Parco Regionale delle Groane; - nel luglio 2016 la Riserva Naturale della Rocca, del Sasso e Parco Lacuale nel comune di Manerba del Garda (BS); nel settembre 2018 istituzione della riserva naturale Malpaga Basella (BG) e modifica dei confini della riserva naturale Valli del Mincio (MN) - nel febbraio 2016 i Monumenti naturali; - nel gennaio 2018 i PLIS delle province di Monza e Brianza e Varese; - nell’aprile 2018 le ZSC ed i SIC compresi nel territorio del Parco Nazionale dello Stelvio (Decreto del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare del 14 giugno 2017). Nel giugno 2019 sono stati aggiornati i PLIS della provincia di Cremona rispettivamente "Parco del Po" e del "Morbasco" e "Parco del Fiume Tormo". Nel settembre 2019 è stato aggiornato il perimetro del Parco regionale Montevecchia e Valle del Curone. Nel novembre 2019 sono stati aggiornati i PLIS: NaturalSerio e Piazzo, Pane (che sostituisce il PLIS Rio Vallone e Molgora), Martesana, Oramala Area Pian Del RE (nuovo), Parco della Valle del Lambro, Cave di Boffalora e di San Paolo, Liteggio dei Fontanili di Cologno al Serio (nuovo), Monte Medolano (nuovo), Brughiera Briantea (incorporato nel Parco Regionale delle Groane).
    4. Vai
      Attestato del Territorio
      L’applicativo Attestato del Territorio consente di ottenere, su un punto definito dall'utente, una serie di informazioni che inquadrano il territorio nei suoi aspetti legati all'atmosfera (vento, precipitazioni, fulmini, inquinanti, classificazione acustica), al suolo (quota, pendenza, numero del mappale catastale, uso del suolo, max altezza neve, frane, aree allagabili, classe di fattibilità geologica, dati di interferometria radar, vincoli), al sottosuolo (accelerazione sismica, geologia, radon). Il servizio permette, inoltre, di visualizzare gli indici di rischio elaborati nell'ambito del PRIM (Programma Regionale Integrato di Mitigazione dei rischi) con cui identificare e quantificare le tipologie di rischio naturale (idrogeologico, sismico, incendi boschivi) e/o antropico (industriale, incidenti stradali) presenti su quel territorio. Sul servizio di mappa sono disponibili anche elementi di protezione civile quali zone omogenee di allerta, presenza del piano di emergenza comunale e di opere di mitigazione del rischio idrogeologico. Alcune delle informazioni riportate nel documento “Attestato del Territorio” si riferiscono ad un raggio di 500 m attorno al punto interrogato: frane, valanghe, opere di difesa del suolo, aree allagabili. Le informazioni visualizzate sul viewer cartografico possono essere scaricate anche sotto forma di report descrittivi organizzati nei seguenti documenti: • Attestato del Territorio; • Allegato Cartografico, che riporta alcune delle mappe di base e tematiche del patrimonio cartografico regionale utili per visualizzare alcuni aspetti nel loro inquadramento territoriale e seguirne l’evoluzione nel corso del tempo grazie alle ortofoto e alle mappe storiche; • PRIM comunale che riporta dati statistici e territoriali riferiti al Comune interrogato; • PRIM provinciale che riporta dati statistici e territoriali riferiti alla Provincia interrogata; • PRIM regionale che riporta dati statistici e territoriali riferiti all’intera Regione Lombardia.
      Tipo
      Servizio
      Ente/Società
      Regione Lombardia
    5. Vai
      Attuazione classificazione acustica comunale
      Il servizio consente di navigare, interrogare, selezionare, visualizzare e stampare i dati dei seguenti livelli informativi: - lo stato di approvazione delle classificazioni acustiche comunali (visibile fino alla scala 1:200.000); - la classificazione acustica (visibile alla scala 1:10.000). L'applicativo permette inoltre di: - fare semplici analisi ambientali tramite elementi di inquadramento territoriale (limiti amministrativi, idrografia, strade e autostrade); - visualizzare dati statistici comunali. Ulteriori informazioni sono pubblicate sul sito della Direzione generale Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile della Regione Lombardia.
      Tipo
      Servizio
      Ente/Società
      Regione Lombardia
    6. Vai
      Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA)
      Nel servizio di mappa sono localizzate le installazioni soggette ad Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) secondo quanto previsto dall’allegato VIII alla Parte Seconda del d.lgs 152/06 e s.m.i collocate sul territorio regionale. Le stesse sono state suddivise, in funzione dell’attività svolta, nei 3 “macro-comparti”: industria, zootecnia e gestione rifiuti.
      Tipo
      Dataset
      Ente/Società
      Regione Lombardia